Ne è valsa la pena. Autobiografia di un ragazzo di campagna prestato alla politica

"Ne è valsa la pena", è l'autobiografia di un ragazzo di campagna prestato alla politica
Silvio Miana, scomparso il 16 dicembre 2017 all'età di 90 anni.
Un racconto che ripercorre tutta la seconda parte parte del Novecento, dall'avvento del nazifascismo fino ai giorni nostri.

Disponibilità: Disponibile

20,00 €

Descrizione

Dettagli

"Ne è valsa la pena" è il racconto personale e collettivo di una passione: la passione per la politica, "l'unico modo che conosco per cambiare il mondo e renderlo un posto migliore" come amava dire il senatore Miana. Hanno dato un importante contributo al libro, Peter Cuan Sommacal e l'Istituto storico di Modena, a cui Miana ha voluto destinare il fondo della sua biblioteca e materiale documentale che testimonia le tappe della sua storia umana e politica. Caratteristiche tecniche: 292 pagine, 95 fotografie 15,5 x 21,5 cm brossura rilegata con alette

Informazioni bibliografiche

Informazioni bibliografiche

Peso 0.3000
Autore Silvio Miana
N. Pagine 292
Tipologia o materiale Brossura
ISBN 9788857012643