Il mondo di Abramo Ortelio

Uno studio di Giorgio Mangtani sul Theatrum orbis terrarum di Abramo Ortelio, il primo atlante geografico della storia europea. 

Disponibilità: Disponibile

Prezzo di listino: 31,00 €

Prezzo speciale: 29,45 €

Descrizione

Dettagli

Antiquario e collezionista tra i più autorevoli dei Paesi Bassi, al centro di un cenacolo di artisti, umanisti e cultori degli studi classici, Abramo Ortelio (1527-1598) pubblica ad Anversa, nel 1570, il primo atlante geografico a stampa dell'età moderna, il Theatrum orbis terrarum, che nonostante il prezzo molto elevato diverrà ben presto, dopo numerose riedizioni e traduzioni nelle principali lingue, il libro forse più venduto del secolo XVI. 

Ricostruendo la personalità di Ortelio anche attraverso i suoi molteplici rapporti epistolari, scientifici e religiosi con l'ambiente mistico degli affiliati alla setta clandestina della "Famiglia dell'amore" di Anversa – popolato dalle personalità intellettuali più importanti e significative del Nord Europa, tra cui Pieter Brugel, il tipografo Cristoforo Plantin, l'orientalista Guillaume Poste, gli artisti Philip Galle e Joris Hoefnagel – le ricerche di Giorgio Mangani rivelano un inedito significato, cifrato e profondo, della pubblicazione cartografica del grande geografo, mettendo in luce la sua funzione di simbolo del progetto di pacificazione che costituiva uno dei tratti più caratteristici delle aspirazioni familiste e di gran parte dei movimenti radicali del tempo. 

Giorgio Mangani si occupa da diversi anni di storia del pensiero geografico. Oltre a numerosi saggi scientifici dedicata alla storia della cartografia in chiave storico-culturale, ha pubblicato (con P. Jacobelli e V. Paci) un Atlante storico del territorio marchigiano (1982) e una ricostruzione degli stereotipi antropologici regionali (L'idea delle Marche, 1989). È direttore della Cartoteca Storica delle Marche. 

CARATTERISTICHE TECNICHE

- Formato: cm 15,5 x 21,3
- Pagine: 336
- Illustrazioni: 123 in bianco e nero fuori testo

Informazioni bibliografiche

Informazioni bibliografiche

Peso 0.6600
Autore Giorgio Mangani
ISBN 9788876869778
N. Pagine 336
Formato chiuso cm 15,5 x 21,3