Vengo a prenderti stasera. Come l'automobile ha cambiato le nostre vite in un secolo di grafica

Oggetto del desiderio, mezzo di seduzione, simbolo di trasgressione ed emancipazione: già dagli albori della sua storia, l’automobile si è rivelata molto più di un semplice oggetto ed è diventata testimone e protagonista di oltre un secolo di trasformazioni della società...

Disponibilità: Disponibile

Prezzo di listino: 20,00 €

Prezzo speciale: 19,00 €

Descrizione

Dettagli

Oggetto del desiderio, mezzo di seduzione, simbolo di trasgressione ed emancipazione: già dagli albori della sua storia, l’automobile si è rivelata molto più di un semplice oggetto ed è diventata testimone e protagonista di oltre un secolo di trasformazioni della società. Canzoni, film, romanzi, saggi e fotografie hanno raccontato l’era della macchina e hanno innalzato modelli e marchi a icone della cultura popolare; meno celebrata, ma la «piccola editoria» di figurine, bolli chiudilettera e cigarette card, altrettanto diffusa e conosciuta, non è stata da meno e lo dimostra nei materiali provenienti dalle collezioni del Museo della Figurina di Modena raccolti in questo volume. In Vengo a prenderti stasera si trova così il racconto di come l’automobile ha trasformato le nostre vite, le nostre città, il nostro modo di percepire e vedere il mondo, un racconto illustrato da uno straordinario campionario di oltre un secolo di tendenze artistiche e di design distribuito su piccole tessere di carta stampata che si uniscono a formare un mosaico di grande fascino e completezza.

Informazioni bibliografiche

Informazioni bibliografiche

Peso 0.6500
N. Pagine 192
Formato chiuso cm 16,5 x 23,5
Collana Museo della figurina
Tipologia o materiale Brossura
ISBN 978-88-570-0467-9