Archeologia Invisibile

Il catalogo della mostra che racconta il dialogo tra egittologia e scienze naturali (fisica, chimica, biologia) che rende possibile accedere, come mai prima d’ora, alle pagine finora insondabili della biografia degli oggetti e delle abilità e conoscenze tecniche che anticamente hanno trasformato materie elementari in oggetti complessi.
Attraverso l’indagine approfondita di alcuni reperti del Museo Egizio si mostra come sia possibile estrarre da essi nuove e più ricche informazioni, grazie all’apporto di nuove metodologie di indagine interdisciplinari.
Arricchiscono il volume oltre 40 immagini.
Accedi per essere avvisato quando il prodotto torna in magazzino.

Disponibilità: Non disponibile

16,00 €

Descrizione

Dettagli

Un viaggio «di ricerca» che permetterà di ricostruire virtualmente gli antichi scavi (errori compresi) grazie a una sorta di "Var dell’archeologia". Una mostra dal taglio tecnologico che farà scoprire «la biografia degli oggetti». Un itinerario fatto di frammenti di tessuto, di pezzi unici, di mummie sbendate sia pur solo virtualmente (come nel caso della mummia di Merit) e dell’incredibile «Sarcofago di Butehamon», trasformato in un caleidoscopio (digitale).

Informazioni bibliografiche

Informazioni bibliografiche

Peso 0.3000
Autore Autori vari
N. Pagine 84
Collana Museo Egizio
Tipologia o materiale Brossura
ISBN 9788857015118