Alessandro Tassoni. Poeta, erudito, diplomatico nell'Europa dell'età moderna

Il volume contiene saggi di: Matteo Al Kalak, Guido Arbizzoni, Andrea Battistini, Grazia Biondi, Gabriele Bucchi, Maria Cristina Cabani, Clizia Carminati, Luca Ferraro, Pasquale Guaragnella, Andrea Lazzarini, Marco Leone, Massimiliano Malavasi, Quinto Marini, Giancarlo Montanari, Gianvittorio Signorotto, Duccio Tongiorgi, Giona Tuccini, Laura Turchi.

Disponibilità: Disponibile

18,00 €

Descrizione

Dettagli

Questo volume, che raccoglie gli Atti del convegno tenutosi a Modena in occasione del 450° anniversario della nascita di Alessandro Tassoni, presenta un confronto tra i molteplici aspetti della personalità letteraria e pubblica del poeta, attraverso diversi approcci metodologici e disciplinari. Una prospettiva che, senza oscurare la centralità della Secchia rapita, sollecita uno sguardo a più ampio raggio che si rivolge anche a pagine meno scandagliate, nel quadro di un solido riferimento al contesto del sistema delle corti di Antico Regime, ai suoi riti, alle sue «forme del vivere», alla sua antropologia politica e culturale.

Informazioni bibliografiche

Informazioni bibliografiche

Peso 1.0000
Autore a cura di Maria Cristina Cabani e Duccio Tongiorgi
N. Pagine 312
Tipologia o materiale Brossura con alette
ISBN 9788857013299